logo tiscali tv

Adele furiosa con uno spettatore di un suo concerto: “Sei stupido? Non essere ridicolo”. Ecco cos’è successo

La cantante, nota paladina della comunità LGBTQIA+, ha risposto a uno spettatore che a un suo concerto ha urlato un commento omofobo

di Redazione

Leggi più veloce

Chi va ai concerti di Adele stia attento a quello che dice se non vuole finire alla berlina come è successo al malcapitato che ha avuto l’ardire di urlare durante uno dei suoi concerti al Caesars Palace di Las Vegas “Pride sucks”, traducibile più o meno con “Il Pride fa schifo” o “Fan**lo al Pride”. Il tutto proprio nel mese dedicato all’orgoglio LGBTQIA+.

La reazione di Adele

La cantante ha interrotto il concerto proprio per insultarlo. “Sei venuto al mio fottuto spettacolo e hai detto semplicemente che il Pride fa schifo? Sei stupido? Non essere ridicolo. Se non hai niente di carino da dire stai zitto, ok?”, ha tuonato Adele ricevendo poi gli applausi dei suoi fan.

Foto Instagram

Paladina della comunità LGBTQIA+

È notorio che la popstar britannica abbia pochi peli sulla lingua e anche questa volta è stata diretta e tagliente. Adele è sempre stata una paladina della comunità LGBTQIA+ e non perde occasione per rivendicarlo. In una intervista del 2021 alla rivista Shangai aveva dichiarato: “Da sempre le persone con cui mi capisco all’istante sono omosessuali. I legami che ho sviluppato con i miei amici gay sono molto forti, e grazie a loro sono diventata spericolata, senza avere paura di nulla. È meraviglioso aver esteso questi legami all’intera comunità gay, il che mi fa sentire la loro lealtà in ogni momento. Ed è chiaro che il supporto ha anche a che fare con quanto ai gay piacciano le voci potenti come la mia”.

04/06/2024