logo tiscali tv

Celine Dion sta sempre peggio: non riesce nemmeno a uscire di casa. Le speranze al lumicino

La 55enne di 'My Heart Will Go On' è ora così debilitata che odia uscire di casa anche solo brevemente

 

Foto Ansa e  Instagram

di Redazione

Leggi più veloce

Celine Dion è malata gravemente e ormai non riesce nemmeno più a uscire di casa. Il sito americano Radar online ha riportato le condizioni terribili di salute della 55enne di 'My Heart Will Go On' che da tempo è affetta dalla sindrome paralizzante della persona rigida.

Non ha intenzione di ripristinare le date del tour 2023 e 2024

Dion aveva già cancellato le tappe in Nord America lo scorso gennaio del suo tour e le sue date europee in aprile.

A maggio 2023 un comunicato degli organizzatori della sua tournée aveva confermato l'annullamento del tour con concerti pianificati in Olanda, Gran Bretagna, Germania, Finlandia, Norvegia, Polonia, Svizzera e Ungheria. "Celine verrà in tutte queste città a esibirsi per i suoi fantastici fan, ma quel momento non è adesso". E' ormai dall'ottobre 2021, prima il Covid poi la malattia, che la cantante non ha pace e continua ad annullare concerti.

Le condizioni della cinque volte vincitrice del Grammy stanno peggiorando

Claudette, sorella della star, ha confessato in un'intervista che Celine stava lottando per trovare farmaci efficaci per curare la sua rara malattia autoimmune: "I membri della famiglia incrociano tutti le dita" . L'altra sorella, Linda, intanto si è trasferita nella casa della Dion a Las Vegas per aiutarla a prendersi cura di lei.

Cosa è la "sindrome della persona rigida"

Dall'inglese SPR, Stiff person syndrome, si tratta di una rara neuropatia che colpisce il sistema nervoso centrale ma provoca rigidità muscolare progressiva e spasmi principalmente nel tronco e nell'addome.

L'annuncio di Celine nel dicembre 2022:

"Ciao a tutti, mi dispiace averci messo così tanto a farmi viva. Mi mancate tanto e non vedo l'ora di essere di nuovo sul palco per parlavi di persona. Come sapete sono sempre stata un libro aperto e non ero pronta a dire niente ma lo sono ora. Da tempo sono alle prese con problemi di salute". L'artista ha poi continuato: "E' difficile per me affrontare queste difficoltà e parlare di ciò che mi sta succedendo. Recentemente mi è stato diagnosticato un raro disordine neurologico chiamato 'sindrome della persona rigida', che colpisce una persona su un milione". E aveva continuato: "Purtroppo questi spasmi mi rendono difficile camminare e non mi consentono di utilizzare le corde vocali come di solito. Mi fa male dirvi che ciò significa che non riuscirò a riprendere il mio tour in Europa a febbraio". 

21/08/2023