Milleunadonna

Sconfitta a testa alta per le Azzurre della Nazionale Maggiore: battute di misura dal Brasile

Le ragazze del calcio femminile perdono 1 a 0 nell'amichevole di prestigio contro le verdeoro, disputata ieri al "Ferraris" di Genova dinanzi a sei mila spettatori. La Ct: "Sono soddisfatta"

Sconfitta di misura per le Azzurre del calcio femminile che perdono 1 a 0 nell'amichevole di prestigio contro il Brasile, disputata ieri al "Ferraris" di Genova dinanzi a sei mila spettatori.

Gara piacevole e a tratti ben giocata, ricca di emozioni e decisa dal gol di Adriana con un tiro dal limite dell'area ad inizio ripresa; per le Azzurre la più grande occasione capita sui piedi di Giacinti nel primo tempo: la bomber del Milan si ritrova a tu per tu con Leticia ma spreca la sua grande chance.

Da segnalare il debutto del portiere Durante, accolta con un'ovazione nello stadio dove è cresciuta e dove da bambina era sempre tra il pubblico di fede blucerchiata, ed il debutto di Polli e Cafferata, che hanno meritato la convocazione in Nazionale dopo l'ottimo avvio di stagione con i rispettivi club.

Soddisfatta la C.T. azzurra Milena Bertolini:

“Le ragazze hanno fatto gara di alto livello contro un grandissimo avversario; sono soddisfatta anche della prova delle meno esperte che hanno dimostrato di meritare l'azzurro. È stata una serata molto bella per noi e per tutto il calcio femminile: c’era un’energia unica, ringrazio Genova perché ha risposto benissimo”.

UNDER 23 - L'Italia batte 2 a 0 il Belgio

Prima vittoria stagionale per le Azzurre della Nazionale U23 di Nazzarena Grilli che battono 2 a 0 il Belgio grazie ai gol realizzati da Berti e Bragonzi.

Le dichiarazioni post match della C.t. azzurra:

"È stata una grande partita a livello di gioco e di risultato. Siamo molto contente perché le ragazze hanno fornito una prestazione di altissimo livello, contro un avversario ostico, forte e fisicamente ben preparato. La squadra è stata eccezionale: ha sbagliato poco, ci ha messo un po' a trovare il gol della sicurezza ma, nei 90 minuti, è stata brava a riproporre in campo i vari principi di gioco. C'è ancora tanto da fare e tanto da migliorare, ma nel complesso c'è grande soddisfazione per due prestazioni di alto livello".

UNDER 17 - LE Azzurrine perdono contro la Svizzera ma restano nella massima serie

Sconfitta indolore per le Azzurrine di Jacopo Leandri contro la Svizzera: 2 a 1 il risultato finale a favore delle Elvetiche ma la contemporanea sconfitta dell'Islanda contro la Francia consente alla compagine Azzurra di restare nella massima serie a discapito delle islandesi che retrocedono a causa della differenza reti. Le Azzurrine accedono invece al “Round 2”.

Le parole del C.T. Leandri a margine della gara contro la Svizzera:

"Oggi andiamo a casa sicuramente non felici per quanto successo, consapevoli di non aver fatto bene in questa prima fase, ma sono fiducioso per il proseguo di questo torneo: nel Round 2 avremo più partite nelle gambe e una condizione migliore”.

Leggi anche:

Le azzurre volano ai Mondiali e "battono" la nazionale degli uomini. Sono nella Storia

La portiera laureata con 110 che a un mese dal parto era già in campo

“Inseguo i miei sogni, allontanando i ricordi di un lontano passato da incompresa”, l’intervista a Gaia Rizzioli