Lo strano soprannome che re Carlo ha dato a sua nuora Meghan Markle

Dopo il lungo periodo di tensione tra la famiglia reale e i duchi di Sussex conseguenti alla Megxit, Harry e Meghan paiono essere riusciti a riavvicinarsi a re Carlo e la novità sarebbe confermata dalle ultime rivelazione del Daily Express. Il magazine avrebbe rivelato il soprannome che Carlo III usa per riferirsi a suo nuora. Un nomignolo che, inaspettatamente, è un omaggio nonostante sia davvero insolito. Il nome in questione è infatti tungsten: un metallo della tavola periodica con una caratteristica: la resistenza.

Dura come un metallo

Il tungsteno è il metallo naturale più forte del pianeta e questo fatto lo rende un bel complimento, tutto sommato. Sicuramente Carlo III ha notato da tempo la forza del carattere di Meghan Markle e in fin dei conti probabilmente lo apprezza. Che la duchessa abbia un carattere notevole, nel bene e nel male, non è un segreto.

Le rivelazioni sui Sussex

Nel nuovo libro Courtiers: The hidden Power behind the Crown, il corrispondente royal per il Times, Valentine Low, dà conferma della circostanza pure non tracciando un ritratto lusinghiero di Harry e Meghan. Secondo la sua ricostruzione infatti, la fuga negli Stati Uniti dei Sussex è stata in parte una conseguenza del clima irrespirabile che i due avevano creato attorno a loro. Le testimonianze nel nuovo libro scandalo parlano di comportamenti "del tutto inaccettabili", "umilianti" e ai limiti del dispotico con i membri del loro staff. E se Carlo chiama Meghan Markle "tungsten", è probabile che in tanti condividano la scelta anche se in toni meno adulatori.

Foto Ansa e Istagram